banner
banner

SULMONA – “E’ la miglior giunta che poteva avere Sulmona. Lavoreremo con il metodo del dialogo e del confronto continuo e non a compartimenti stagni”. Così la sindaca Annamaria Casini stamane dal primo piano di Palazzo San Francesco durante la presentazione della sua squadra di governo. Casini ha scelto due donne e tre uomini, puntando su professionalità, disponibilità ed esperienza amministrativa. “La prima risposta che dovevamo dare come amministrazione era quella di nominare velocemente la Giunta. Questa è una squadra di qualità all’altezza delle sfide che ci attendono”, sottolinea la sindaca. “ Si tratta di persone che ci hanno accompagnato in questa avventura elettorale e in loro ho trovato competenze tecniche, esperienza amministrativa e disponibilità. Oggi ricoprire una carica istituzionale è sempre più un onere e non un onore”, rincara Casini. Per quanto riguarda settori come cultura e turismo “non ho ceduto le deleghe”- ha detto- “perché ritengo che sono elementi su cui mi dovrò concentrare per avviare azioni di sviluppo sul territorio”. Annamaria Casini pensa a una Giunta che operi in stretto contatto con il Consiglio Comunale. “E’ per questo che ho pensato a una delega specifica”- aggiunge- “punteremo su comunicazione e interazione continua rispetto tematiche specifiche”. La neo sindaco precisa che quella presentata oggi non sarà una Giunta allo sbaraglio. “Redigeremo un vero e proprio programma che sarà soggetto a verifica dopo un anno per monitorare sia l’attività amministrativa che il ruolo degli assessori”, conclude. Insiste sull’unione di intenti e sul gioco di quadra la neo vice sindaco Mariella Iommi. “Il mio”- esordisce- “è un ruolo importante. Sono pronta a mettere a disposizione la mia esperienza. Andremo dritti all’obiettivo sui singoli problemi. Ascolteremo anche l’opinione di tutti ma poi ci saranno dei momenti dove sarà importante fare sintesi”, chiosa la vice sindaco.
Andrea D’Aurelio

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com