banner
banner

SULMONA – Sarà necessario il turno di ballottaggio nel Comune di Sulmona per l’elezione del sindaco. Le operazioni di scrutinio sono arrivate proprio in questo momento al rush finale dopo una lunghissima notte di lavoro. E’ il candidato sindaco della coalizione civica “Noi per Sulmona” Annamaria Casini a fare il pieno di voti con 6094 preferenze ( 44,74%) Segue a distanza Bruno Di Masci ( La Città che Vogliamo) 3550 voti ( 26,06%), Alessandro Lucci ( Sbic) 1762 preferenze pari al 12,93%, Elisabetta Bianchi (Forza Italia) con 966 voti che corrispondono al 7,09%, Alberto Di Giandomenico ( Sovranità) 828 voti (6,08%) e Domenico Capaldo ( Sel), fanalino di cosa con soli 422 voti pari al 3,10%. Cinque ancora le sezioni al lavoro. Al momento sono 14000 le schede scrutinate pari al 94,3% dei votanti. Il turno di ballottaggio è stato fissato per domenica 19 giugno e vedrà protagoniste le due grandi coalizioni, capitanate da Annamaria Casini e Bruno Di Masci. Si attende ora l’ipotetica composizione del Consiglio Comunale che sicuramente influirà nella scelta degli elettori.

Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento