banner
banner

“Dispiace che una opposizione inconcludente non sappia fare di meglio che prendersela con chi ha sempre mostrato il coraggio delle proprie idee e sa distinguere tra la lealtà alla maggioranza e battaglie di merito, anche in dissenso, che se animate da spirito costruttivo possono portare a risultati per il bene della comunità. I nostri risultati di questi anni parlano per noi, siamo in attesa di sapere cosa ha realizzato la sinistra”. Così Daniele D’Angelo e Marcello Dundee, consiglieri di ‘Coraggio Italia’ al Comune dell’Aquila, replicano alle dichiarazioni del consigliere di ‘Italia Viva’ Paolo Romano. “Non abbiamo lezioni da prendere – proseguono D’Angelo e Dundee – sulla difesa e la rappresentanza delle istanze di chi lavora, investe e produce nella nostra città, anche perché sappiamo in prima persona cosa vuol dire mandare avanti un’attività soprattutto in un periodo come questo e non abbiamo avuto difficoltà ad assumere posizioni di dissenso quando lo abbiamo ritenuto utile e necessario. E anche sulla vicenda della pedonalizzazione nessuno ci può contestare di avere avuto in ogni fase opinioni pregiudiziali o strumentali e non dettate dal pragmatismo e dall’ascolto, attività difficile per chi dall’opposizione sa solo pontificare e salire in cattedra ma guarda caso non ha mai la soluzione giusta al momento giusto. Comprendiamo dunque la smania di visibilità – concludono i consiglieri di ‘Coraggio Italia’ – ma il collega Romano casca male: per noi parlano i fatti, dell’opposizione si ricordano solo parole parole parole…”.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com