banner
di nino antonella

SULMONA – “Forza Italia c’è e ha fatto una scelta di appartenenza politica e di coerenza, a differenza di un partito che governa a livello nazionale, regionale e provinciale”. E’ quanto rimarca a Onda Tg la Coordinatrice provinciale di Forza Italia Antonella Di Nino, in merito allo scenario che si è creato a Sulmona per le prossime elezioni amministrative. “ Ci dovrebbero spiegare”- sostiene Di Nino, riferendosi al Pd- “ come mai si vergognano di presentarsi con il proprio simbolo. Che non ci vengano a dire che oggi va di moda il civismo perché credo che queste siano scuse assolutamente non tollerabili”. “Il ragionamento politico del pd non ha le gambe per camminare”- prosegue Di Nino- “ soprattutto quando esponenti di fuori vengono in città a battezzare candidati ben connotati e rappresentati non di ultimo pelo del partito democratico e poi dicono che il simbolo non ci sarà”. Tornando sulla candidatura dell’avvocato Elisabetta Bianchi, la Coordinatrice Provinciale di Forza Italia ribadisce che “ il partito non poteva fare scelta migliore. In una città che ha bisogno di un condottiero e di chi sa assumere delle posizioni forti, credo che Elisabetta Bianchi è il giusto candidato che possa affrontare consapevolmente questa sfida”. “Mi auguro che i toni di questa campagna elettorale siano vivaci ma sempre a confronto con i programmi”, conclude Di Nino.

Andrea D’Aurelio

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Per continuare ad utilizzare il sito bisogna consentire i cookie maggiori info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close