banner
banner
Via libera da parte della Conferenza delle Regioni allo schema di decreto del presidente del Consiglio dei ministri, predisposto dal ministero per la Pubblica amministrazione, con cui sono stati stanziati i fondi per la stabilizzazione dei lavoratori precari impegnati nella ricostruzione del Comune dell’Aquila e degli Uffici speciali per la ricostruzione.

“Il provvedimento consente l’assunzione a tempo indeterminato di complessive 499 unità lavorative impegnate nei territori colpiti dai terremoti del 2002, 2009, 2016 e 2017. Di queste ben 68 sono di competenza del capoluogo d’Abruzzo che fa la parte del leone anche in relazione allo stanziamento per il reclutamento del personale: su 19 milioni erogati sono stati assegnati all’ente comunale circa 2,6 milioni. Stiamo seguendo il tracciato indicato nel corso dell’incontro avuto ad aprile con il ministro per la Pubblica amministrazione, Renato Brunetta, cui va il plauso per aver mantenuto la promessa fatta in quella sede ” spiegano il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, e l’assessore al Personale, Fausta Bergamotto.
“L’esecutivo comunale si è fatto trovare pronto tanto che proprio nella serata di ieri ha approvato la delibera che integra la programmazione del fabbisogno di personale per l’anno in corso grazie al quale donne e uomini che da anni attendono garanzie per il proprio futuro professionale potranno avere certezza sul proprio impiego. Un passaggio fondamentale per attivare i processi di trasformazione dei contratti a tempo indeterminato del personale dal Comune, Usra e Usrc per il quale l’ente fungerà da soggetto attuatore per le assunzioni, da perfezionare non appena il trasferimento delle somme sarà formalizzato secondo le modalità previste dalla normativa vigente ” sottolineano il primo cittadino e l’assessore.

L’esecutivo comunale, infine, ha approvato la delibera di programmazione triennale del fabbisogno di personale 2021-2023 che prevede l’assunzione di 158 unità lavorative (comprensive dei 68 precari), per un impegno finanziario di 5 milioni di euro.

Lascia un commento

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com