banner
banner

SULMONA – Visita a Sulmona alla vigilia di Pasqua di Stefania Pezzopane, senatrice uscente eletta alla Camera dei Deputati per il Partito Democratico. “E’ una città che non dimentico – ha affermato – nemmeno ora che sono stata eletta in un altra circoscrizione”. Per la neo deputata l’elezione avvenuta nel collegio L’Aquila-Teramo non pregiudica l’interesse per la Valle Peligna. “Ho un grande affetto e una grande passione per questo territorio – prosegue – che mi ha dato sempre tanto. Per questa ragione voglio continuare a rendermi utile”. Un incontro con le persone, ha sottolineato l’onorevole Pezzopane, che avrà un seguito nei prossimi mesi per cercare di recuperare l’elettorato che è stato perso nelle consultazioni dello scorso 4 marzo. “Troppi compagni di avventura – rileva – hanno cambiato strada. Il nostro voto è andato verso i 5 Stelle e la Lega ed una piccola parte verso LeU. Ciò impone una seria riflessione che già abbiamo avviato a livello nazionale e locale. E’ necessario rimettere in piedi un ragionamento incentrato ad un rapporto diretto con le persone e per non sbagliare in Parlamento”. Recuperare i consensi ed evitare per il futuro la fuga degli elettori rappresenta una priorità per la Pezzopane visto che “i voti attribuiti ai 5 Stelle e alla Lega si stanno rivelando improduttivi”. Il Pd ed il centrosinistra guardano con attenzione alle prossime regionali in Abruzzo. “Gli obiettivi – dice – sono quelli di ricostruire una coalizione e individuare una figura di riferimento che possa allargare i margini della coalizione e, alla luce delle tante iniziative assunte in questi anni dall’amministrazione regionale, migliorare il lavoro per riproporci nuovamente alla guida dell’Abruzzo”. A conclusione la parlamentare del Pd ha spiegato che non è stato un caso la sua visita a Sulmona nel periodo pasquale: “Non posso rinunciare ai confetti ed alla pizza di Sulmona per preparare una tavola a regola d’arte per queste festività. Sono venuta qui inoltre per salutare amici che non vedevo da tempo”.
Domenico Verlingieri

Di Ads

Lascia un commento