banner
banner

PRATOLA PELIGNA – L’imprenditore albanese Luan Hallulli fa marcia indietro, non essendo riuscito a individuare le quote rosa e il sindaco-Presidente della Provincia Antonio De Crescentiis si candida alla carica di consigliere comunale nella lista di “Futuro Comune”. Queste le novità dell’ultim’ora nella vigilia della presentazione delle liste elettorali per le elezioni amministrative dell’11 giugno in quel di Pratola Peligna. Ancora qualche ora di attesa e poi si conosceranno i nomi di tutti i candidati. Al momento si prevede una corsa a cinque con l’ex Vice Presidente della Provincia dell’Aquila Antonella Di Nino che schiera al suo fianco otto uomini e quattro donne per la lista “Pratola Bellissima”. Perfetto equilibrio di genere nel gruppo di “Pratola Insieme” che candida a sindaco Alessandra Tomassilli, ex vice sindaco e attuale consigliere comunale di minoranza. Sei uomini e sei donne compongono la lista. Il centrosinistra pratolano con il motto di “Futuro Comune” punta sull’imprenditore Gaetano Di Cioccio, alla sua prima esperienza politica. Un esordio anche per il giovane Cesidio D’Alessandro Zazzaretta che scende in campo con il gruppo di “Persone come te”. Deve sciogliere la riserva il Movimento Cinque Stelle che attende l’ok da Roma per l’utilizzo del simbolo. Il conto alla rovescia, anche a Pratola, sta per finire.

Andrea D’Aurelio

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com