banner
amantosa

Non si tratta di una copia ma di un’evoluzione, quella della Presentosa, gioiello di arte orafa scannese doc, famosa in tutto il mondo, che si chiamerà ‘Amantosa‘!
E’ il nuovo gioiello creato dall’artista Enrico Donatelli, che con la sua nuova opera vuole evocare storia, fantasia e amore.
Un gioiello, realizzato in acciaio bicromato, che, come dice il nome stesso, rappresenta un pensiero d’amore, nato dalla passione per una donna, sua moglie, come segno di unione e condivisione.
Il nuovo gioiello è stato presentato oggi pomeriggio dall’antropologa Adriana Gandolfi, storica del gioiello, nel corso dell’evento “Da Presentosa ad Amantosa – movimento di cuori” il percorso che porta alla nascita di questo nuovo simbolo dell'”abruzzesità”; presente il linguista Francesco Sabatini, presidente emerito dell’Accademia della Crusca, e la presenza straordinaria di Presentose animate dalle figuranti dell’Associazione “Le vie dell’Arte” da Pineto.
“Si tratta di un evento molto particolare – spiega Gandolfi, presidente dell’Associazione Astra-Amici del Museo delle Genti d’Abruzzo – perché raccoglie un lungo periodo di ricerca sulla creatività artistica abruzzese, non soltanto nel campo dell’oreficeria. Amantosa non è ‘come la Presentosa’, è un segno diverso, originato da una stessa matrice, ma se ne differenzia nel materiale e nella tecnica, nella qualità della lavorazione e nel significato. Facciamo coincidere questa presentazione con il nostro tradizionale appuntamento di auguri natalizi anche per dare un segno di rinascita e rinnovamento a tutto il territorio”, conclude.

Lascia un commento

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Per continuare ad utilizzare il sito bisogna consentire i cookie maggiori info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close