banner
banner

PRATOLA PELIGNA – Reti bianche tra Nerostellati e Francavilla nel match-clou dell’ottava giornata del di Eccellenza che mette di fronte l’attacco più prolifico e la miglior difesa della categoria. Pubblico delle grandi occasioni all’Ezio Ricci per la “giornata neroverde” indetta dalla società peligna con la presenza anche di una buona rappresentanza della tifoseria adriatica al seguito della capolista. Nei padroni di casa in avanti Palombizio è spalleggiato dall’under Cicconi e in terza linea rientro di Del Gizzi che va a far coppia con Alessandroni nel cuore della retroguardia pratolana. Dall’altra parte il capocannoniere Di Gennaro è il terminale d’attacco mentre Miccichè e Rega agiscono sugli esterni. Sin dall’avvio è il Francavilla a fare la partita. Ottimo Di Gennaro nel prolungare per Miccichè che trova sbarrata la via del goal da un decisivo Meo; sul susseguente corner è il centravanti giallorosso a non inquadrare lo specchio della porta pratolana. La risposta dei nerostellati arriva al 22’: tiro dalla bandierina di Vitone ma è ancora nulla di fatto sullo stacco di testa di Alessandroni. Pallino del gioco nelle mani del Francavilla e prima del riposo Galli conclude di poco fuori. Parità all’intervallo, il secondo tempo restituisce il medesimo spartito tattico della prima frazione di gara con i peligni a contenere le manovre di un Francavilla pericoloso al 60’ quando ancora Galli giunge in ritardo all’appuntamento con il goal. Subito dopo giunge il primo cambio del match: nei Nerostellati fuori Nanni, dentro Safon con spostamento in avanti di Giallonardo nell’intento di blindare la corsia di destra. Giallorossi alla ricerca della rete ma sul destro a giro di Rega è il palo a salvare i padroni di casa che provano a pungere di rimessa senza però sorprendere l’attento Spacca bravo ad anticipare Palombizio appena dopo l’ingresso in campo di Milizia per Miccichè nello scacchiere adriatico. L’undici ospite cerca di alzare i ritmi senza tuttavia raccogliere i frutti sperati. Al 75’ un cambio per parte con La Gatta che subentra a Palombizio nei locali mentre Montani richiama a sé Galli inserendo Rodia che 3’ più avanti non sfrutta una ghiotta opportunità per rompere l’equillibrio. Antonucci per Rossi e Di Sabatino per Di Pentima sono le ultime 2 mosse operate da Di Marzio e Montani in un finale di gara che vede i Nerostellati resistere e portare a casa un pareggio utile contro un Francavilla per a prima volta incapace di andare a segno ma ancora primo in classifica. In definitiva un punto ciascuno che non fa male a nessuno.

NEROSTELLATI: Meo, Giallonardo, Ponticelli, Del Gizzi, Alessandroni, Pacella, Nanni (62’ Safon), Vitone, Palombizio (75’ La Gatta), Cicconi, Rossi (81’ Antonucci). A disposizione: Marulli, Passalacqua, Verrocchi, Campanella. Allenatore: Di Marzio.

FRANCAVILLA: Spacca, Di Pietrantonio, Di Pentima (81’ Di Sabatino), Di Lallo, Ballanti, Borghese, Miccichè (68’ Milizia), Petrone, Di Gennaro, Galli (75’ Rodia), Rega. A disposizione: Brunetti, Luciani, D’Alonzo, Giancristofaro. Allenatore: Montani.

ARBITRO: Gianmarco Conte di Chieti (assistenti Pierpaolo Carella di L’Aquila e Roberto Di Risio di Lanciano)

AMMONIZIONI: Alessandroni e Palombizio (Nerostellati); Di Lallo, Di Pietrantonio, Di Sabatino (Francavilla)

RECUPERO: 0’ pt; 6’st

NOTE: pubblico numeroso, terreno di gioco in buone condizioni e giornata soleggiata con temperatura gradevole.

Giulio Misticone 

 

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com