banner
banner

PRATOLA PELIGNA – I Nerostellati riscrivono la loro storia e volano in Serie D. A certificare il salto di categoria è stato il 3-2 inflitto al Capistrello, che si è giocato la gara sino al 90′. Pronti via e al 3’ Nerostellati subito in vantaggio: su cross di Ponticelli, Nanni spizza per Cicconi che di testa deposita la sfera in rete. Nemmeno il tempo di festeggiare che gli ospiti accorciano le distanze con Lepre, che al 7’ trafigge Meo con un velenoso rasoterra dal limite, che sfiora solo la sfera. Al 10’ padroni di casa nuovamente pericolosi al termine di un’azione corale Giallonardo-Pacella-Nanni, con quest’ultimo che mette in mezzo per l’accorente Isotti, il cui colpo di testa si spegne poco alto dall’incrocio dei pali. I ragazzi di Di Marzio continuano a premere sull’accelleratore e vanno ancora vicini alla rete con Isotti che, su assist di Giallonardo, tenta la girata, ma da posizione favorevole non trova lo specchio della porta. La reazione rovetana si concretizza al 25’: sugli sviluppi di un corner, Lepre serve Mercogliano che, di prima intenzione, tenta la stoccata, con la sfera che si spegne al lato della porta difesa da Meo. Al 34’ Nerostellati mettono di nuovo la freccia: su angolo battuto da Vitone, l’inserimento di Valente anticipa la retroguardia ospite ed infila il 2-1. La ripresa si apre con i locali sempre in avanti: bel cross di Nanni per Cicconi che prende male le misure e di testa manda a lato. La gara prosegue con i ragazzi di capitan Vitone in avanti per cercare la rete, ma al 32’ arriva la doccia gelata: Menna, lasciato solo in area, deposita la sfera in rete. Al 41’ meritatissimo vantaggio dei Nerostellati: Ponticelli riceve un ottimo filtrante e mette dentro la palladel 3-2. Il Martinsicuro, nel frattempo, non va oltre lo 0-0 a Morro e al triplice fischio si materializza il sogno Serie D. È il coronamento di una stagione fantastica per i Nerostellati che hanno dato ampia dimostrazione di come un gruppo coeso, dal vertice fino alla base della piramide, sia capace di gettare il cuore oltre l’ostacolo e portare a casa una vittoria che ai blocchi di partenza nessuno avrebbe mai e poi mai pronosticato.

IL TABELLINO:

USD NEROSTELLATI-CAPISTRELLO 3-2 (2-1)

U.S.D NEROSTELLATI 1910: Meo, Giallonardo, Ponticelli, Valente, Del Gizzi, Pacella(43’st Iacobucci), Nanni(35’ st La Gatta), Vitone, Cicconi, Isotti, Rossi(19’ st Moscone). A disposizione: Marulli, Verrocchi, Passalacqua, Palombizio. Allenatore: Matteo Di Marzio.

U.S CAPISTRELLO: Cattafesta, Venditti, Antonelli, Miocchi, De Meis Luca, Salatiello (1’st Iafrate), Mercogliano(1’st Dema), Severoni, Lepre, De Meis Edoardo, Panecassio (19’ st Menna). A disposizione: Salvestri, Celli, Fantauzzi, Di Francescantonio. Allenatore: Antonio Torti

Arbitro: Antonio Salone(Avezzano (De Santis-Alonzi di Avezzano)

Reti: 3’pt Cicconi; 7’pt Lepre (C); 34’ pt Valente (N); 32’ s.t. Menna(C); 41’st Ponticelli (N)

Recuperi: 1’ pt; 3’ st

Ufficio Stampa USD Nerostellati

Salvatore Presutti

Di Ads

Lascia un commento