banner
banner

PACENTRO – Quando il pari a occhiali sembra già scritto è lo stacco vincente di Santilli a costituire la variabile impazzita in un finale di gara che regala al Pacentro il secondo successo in campionato nei primi due turni del girone A di Seconda Categoria. Per i pacentrani affatto semplice avere ragione di un Pitinum che ha ben coperto il campo con gli aquilani facilitati nella loro impostazione tattica dall’infortunio di Eduardo Cuccurullo, costretto a lasciare il campo quando il primo tempo era agli sgoccioli. Padroni di casa privi degli squalificati Cardilli e Pacella che nella casella degli indisponibili si aggiungono a Caracciolo. In campo Santilli è il riferimento avanzato insieme al sempre temibile Eduardo Cuccurullo mentre Tottone e Antonio Cuccurullo agiscono nel cuore di una mediana che sull’altro versante vede Frattura e Dignani aiutati da Crosta in una copertura di campo efficace per lunghi tratti del match. Confortante l’avvio del Pacentro che ci prova subito con Antonucci senza però sorprendere l’attento Ighani. All’11’ combinazione tra i fratelli Cuccurullo con Antonio che tocca di prima per Eduardo; gli aquilani invocano il fuorigioco ma quando Frizzi stende in area il numero 10 biancoceleste, non ha dubbi il sig. Sivilli di Chieti che concede il penalty ai locali. Dal dischetto batte Eduardo Cuccurullo che manda il pallone contro il palo della porta ospite. Il Pacentro prova a dare continuità alla sua pressione e poco dopo è ancora pericoloso con Cuccurullo. Al 20’ i pacentrani provano a sfondare per vie centrali ma il gol resta solo un miraggio quando Pizzoferrato si smarrisce sul più bello mandando la sfera a lato. Nel primo tempo Pitinum non pervenuto. Di nuovo Eduardo Cuccurullo tenta di rompere l’equilibrio ma le buone intenzioni dell’attaccante di casa restano mera pericolosità senza incidere sul punteggio tanto su azione manovrata quanto su calcio piazzato poco prima della sua uscita dal campo per infortunio (Gabriele Gialò subentra all’elemento di punta dei pacentrani). 0-0 al riposo e in avvio di ripresa sono ancora i locali a operare un cambio con Tofano che subentra ad Antonucci. Il primo squillo aquilano arriva al 56’ col calcio di punizione di Speranza sventato in corner da Epifano. Un minuto dopo arriva il primo cambio gialloblu: fuori Frattura, dentro Di Fabio con gli ospiti che hanno gioco facile nello smorzare sul nascere i tentativi di un Pacentro che fatica sempre di più col trascorrere dei minuti. Il Pitinum c’è e il diagonale di Bafile è un messaggio per la squadra di casa che al 69’ procede all’ultimo cambio con l’inserimento di Vuolo al posto di Tottone; forze fresche in campo anche sull’altro fronte con Baiocchi al posto di Crosta. Pacentro chiamato a difendersi e sul tentativo di Speranza, Epifano c’è. L’undici di casa si riporta in avanti collezionando calci d’angolo e proprio sull’ultimo guadagnato, all’83’ Antonio Cuccurullo spedisce in area il pallone che Santilli di testa manda rete per l’1-0 che consente al Pacentro di salire a quota 6 punti. Sicuramente un buon inizio per capitan Spagnoli e compagni.

PACENTRO: Epifano, Di Roberto, Lalama, Pizzoferrato, Pucci, Spagnoli, Cuccurullo A., Tottone (69’ Vuolo), Santilli, Cuccurullo E. (41’ Gialò G.), Antonucci (54’ Tofano). A disposizione: Gialò A., Ciccone, Guidi, Bologna. Allenatore: Pelini

PITINUM L’AQUILA: Ighani, Michele, Frizzi, Frattura (57’ Di Fabio), Taddei, Zordan, Speranza, Dignani (85’ De Benedictis), Pezzuto, Crosta (77’ Baiocchi), Bafile. A disposizione: Cardarelli, Lancione, Mazzaferro, D’Alfonso. Allenatore: Fiore (squalificato)

ARBITRO: Pietro Sivilli (Chieti)

MARCATORI: 83’ Santilli

AMMONIZIONI: Pucci (Pacentro); Frizzi, Frattura, Taddei, Speranza (Pitinum L’Aquila)

RECUPERO: 1’pt, 6’st

NOTE: temperatura gradevole, terreno di gioco in buone condizioni

Giulio Misticone

 

banner

Di Ads

Lascia un commento