banner
banner
banner

Sulmona – Colpo grosso dell’Ovidiana. Tesserato il valido attaccante Mattia Di Nino, classe ’92, con esperienze in Serie D, Eccellenza ed anche nella Coppa Italia di Lega Pro di Seconda Divisione (ex C2) con la maglia del Chieti. Dopo diversi anni in campionati importanti scende in Terza Categoria dove ritrova molti amici. “Sono soddisfatto di tornare a Sulmona – ha affermato – e di appartenere ad una squadra dove ci sono giocatori che conosco molto bene e, tra l’altro, due del mio stesso paese, Simone Grandis e Leonardo Consalvo”. Il calciatore di Corfinio nelle ultime stagioni ha militato con Chieti, Sulmona ed Imperia collezionando due campionati in Serie D. Nel 2010/2011 vanta anche una presenza nella Coppa Italia di Seconda Divisione con il Chieti. Nel 2012/2013 passò all’Imperia in Serie D. Nel 2014 a Sulmona in Eccellenza e poi di nuovo a Chieti, l’anno scorso, ma un infortunio lo ha tenuto fermo. E’ voglioso di ripartire dopo aver svolto in estate la preparazione con il Francavilla in Sinni, squadra di Serie D della Provincia di Potenza. Le sue caratteristiche sono quelle di attaccante esterno che può adattarsi sia a destra che a sinistra. Per l’Ovidiana Mattia Di Nino rappresenta sicuramente un lusso. “Sto qui – spiega – per divertirmi e, ripeto, per ritrovare amici”. E’ proprio il divertimento che prevale in casa biancorossa dove, dopo le difficoltà della scorsa stagione, regna adesso un clima di ritrovato entusiasmo. La squadra con il tecnico Luigi Dionisio sta continuando la preparazione a Pettorano sul Gizio in vista dell’inizio del campionato previsto per il 2 ottobre che vedrà l’Ovidiana disputare quest’anno il girone aquilano. I calendari verranno presentati venerdì 23 settembre alle 17.30 nella Sala Polivalente di Fossa.

Domenico Verlingieri

banner

Di Ads

Lascia un commento