banner
banner

Domenica scorsa, 28 agosto, Anversa è stata la 14a tappa di avvicinamento al 14° Festival Nazionale dei Borghi più belli d’Italia. La letteratura italiana e straniera è stata da sempre affascinata da questo piccolo scrigno adagiato sulla roccia nella Valle del Sagittario, la cui bellezza è resa ancora più incantevole dalla vicina frazione di Castrovalva incastonata su di uno sperone roccioso. Conosciuto per l’armonia dell’abitato con il paesaggio a tratti selvaggio e delicato, Anversa è diventato noto soprattutto per essere il luogo in cui D’Annunzio ambientò la sua tragedia più importante, “La fiaccola sotto il moggio”, in cui narrò il crollo del potere feudatario nel Mezzogiorno e, di conseguenza, la scomparsa dell’antica classe aristocratica, che non costituì più un ordine privilegiato e separato.

Queste le parole del Presidente Associazione Borghi più belli d’Italia per Abruzzo e Molise, Antonio Di Marco: “Una giornata all’insegna della pienezza di contenuti culturali trascorsa ad Anversa degli Abruzzi assieme ai Borghi più belli d’Italia in Abruzzo e Molise! La visita del borgo ci ha incantato e le parole di Gabriele D`Annunzio della perfetta delle sue tragedie come ha definito egli stesso la sua “Fiaccola sotto il moggio”, interpretate dall’attrice Franca Minnucci, ci hanno fatto immergere nei luoghi e nelle emozioni profonde che suscita questo piccolo scrigno adagiato sulla roccia nella Valle del Sagittario. La passeggiata anversana, oltre a ricordare artisti stranieri come Edward Lear e Maurits Cornelis Escher, che impressero nelle loro creazioni il fascino ammaliante dei luoghi aquilani, ha dedicato un preciso momento alla commemorazione del pittore Giuseppe Fiducia, nel settantennale della sua nascita; relatori del Simposium sono stati Raffaele Giannantonio, Gabriele Gravina, Paola Marchegiani e Lucio Zazzara, che hanno tratteggiato e ricordato la figura umana e artistica di Fiducia. Esprimo tutta la mia ammirazione per la storia e la ricchezza artistica di Anversa degli Abruzzi, un piccolo borgo che ha saputo conquistare con il suo naturale incanto intellettuali e artisti di diversa formazione. Ognuno di loro ha lasciato una testimonianza originale del luogo, che si continua ad ammirare e studiare, cercando di rintracciarne il sottile legame con l’autore. In realtà c’è un obiettivo comune intorno al quale ruota l’attività di queste personalità differenti: la ricerca della bellezza. Ancora una volta il Bello è protagonista, come punto di partenza della realizzazione e come punto di arrivo dell’ammirazione. Grazie al Sindaco Gianni Di Cesare e a tutti i suoi amministratori per la ricca giornata che ci hanno riservato, facendoci scoprire anche pagine di storia del borgo a molti sconosciute, come la lavorazione artistica e l’antica tradizione artigianale della ceramica! A conclusione della splendida giornata, grande è stata l’emozione nell’assistere al recital “Ora in terra D’Abruzzi” duo musicale e voce recitante di Franca Minnucci con musiche di Davide Cavuti!”.

A concludere la visita al borgo lo show cooking dello Chef Davide Nanni che delizierà i presenti con la rivisitazione di una ricetta tradizionale.

Ma Anversa continua ad immergersi nel clima degli appuntamenti estivi che si concluderanno il 4 settembre con la chiusura della festa in onore di Maria S.S. della Consolazione. Sabato 3 settembre nella mattinata si svolgerà il tradizionale omaggio a Sant’Antonio di Padova con la Processione e Benedizione del Pane, mentre alle ore 18.30 Mons. Michele Fusco presiederà la Solenne celebrazione eucaristica in Piazza Belprato. Al termine avrà luogo la suggestiva cerimonia di consegna delle Chiavi d’argento da parte del Sindaco e a seguire la processione per le vie del paese.

Domenica 4 settembre alle ore 9.30 la festosa accoglienza dei Pellegrini di Pratola Peligna con decine di partecipanti che, come di consueto, arriveranno a piedi lungo i sentieri del fiume Sagittario, mentre numerosi altri fedeli giungeranno in autobus e mezzi privati per la S. Messa presso la Chiesa di San Marcello. Seguirà alle ore 11.30 la S. Messa solenne.

Lunedì 5 il Parroco Don Andrea Accivile celebrerà presso il Cimitero la S. Messa per tutti i defunti anversani.

Il programma civile avrà inizio la sera di martedì 30 agosto con lo Show musicale sotto le stelle con Klaudia da “Detto Fatto” Rai 2 e Fabio da “Uomini e Donne”. Mercoledì 31 alle 21.30 intrattenimento e giochi con Il Cervellone Quiz Game, nel pomeriggio di venerdì 2 settembre animazione e giochi per i bambini con “I gonfiabili”, mentre la serata sarà dedicata alla beneficenza a sostegno del Distretto Sanitario Peligno a cura dell’Associazione Nomadi Fans Club con gli Yard Bird in Concerto.

Sabato 3 settembre gli intrattenimenti musicali del Complesso Bandistico Città di Introdacqua diretto dal M° Vito di Benedetto e alle ore 22.00 Marco Morandi in Tour nella Piazza Belprato. Durante la giornata di Domenica 4 le allegre marce del Complesso Bandistico Città di Conversano, alle ore 19.00 la cerimonia di Omaggio ai Caduti di tutte le guerre e alle ore 22.00 il Gran Concerto Bandistico Città di Conversano eseguirà celebri pezzi d’opera con la direzione del M° Susanna Pescetti. In conclusione, sorprese pirotecniche a cura della Ditta Mauro Tedeschi.

Domenica 11 settembre, Ottava della Festa, presso Chiesa di San Marcello, alle ore 17:00 S. Messa, Cerimonia di riconsegna delle Chiavi d’argento e Concerto della Ensemble dell’Accademia Musicale Romana, Quintetti per pianoforte e fiati con musiche di Mozart e Beethoven.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com