banner
banner
banner

SULMONA – Si spezza l’escalation di contagi sul territorio peligno-sangrino che oggi mette a referto 17 positività, comprese 4 reinfezioni, distribuite sui vari centri del comprensorio: 12 Sulmona, 2 Pettorano sul Gizio, 1 Castel Di Sangro, 1 Ateleta 1 Prezza. Dopo gli effetti del post festività, la curva epidemiologica torna ad oscillare verso il basso dal momento che la scorsa settimana, sempre di mercoledì, erano state annotate ben 42 positività sui registri Asl, ovvero il triplo di quelle registrate oggi. Un’altalena di contagi che fa tornare il virus a viaggiare sulle montagne russe. Il capoluogo peligno resta in doppia cifra, verosimilmente per la densità della popolazione e per la più alta concentrazione turistica. Complessivamente sono 504 gli attuali positivi sul territorio, compresi 9 degenti. Nessuno nei quali in terapia intensiva.

banner

Lascia un commento