banner
banner

Un pomeriggio tragico quello di oggi a San Pelino, frazione di Avezzano. Alessia, 12 anni, stava semplicemente giocando sull’altalena ma il fato ha voluto che una trave abbia ceduto e la struttura le è caduta addosso. Alessia voleva volare sull’altalena ed ora è volata in cielo lasciando sgomento, rabbia e dolore. Il fatto è accaduto intorno alle 18 di oggi, all’oratorio di San Pelino dove per caso si trovava anche un infermiere che ha tentato di rianimarla ma non c’è stato nulla da fare. Alessia e la sua famiglia di origini straniere, erano da poco tornati dalle vacanze. Una famiglia molto conosciuta e ben voluta. L’oratorio è di proprietà della curia, ma da qualche anno è in comodato d’uso al Comune di Avezzano e veniva aperto ogni giorno da una tirocinante dell’ente comunale. Sul posto sono arrivate forze dell’ordine, sindaco, vescovo e altri amministratori.

“A nome dell’intera comunità aquilana voglio abbracciare la famiglia della piccola bimba che oggi, all’oratorio di San Pelino, ha perso la sua vita giocando. Alla città di Avezzano, al vicesindaco, Domenico Di Berardino, che la guida, in un momento di così grande dolore, giunga il nostro pensiero affettuoso. Mi auguro che il sentimento di vicinanza possa contribuire a lenire e a consolare”, lo dichiara il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi.

“La notizia della morte, mentre stava giocando con l’altalena, della bambina di 12 anni a San Pelino ci sconvolge proprio mentre siamo ad Avezzano. Esprimo profondissima angoscia e vicinanza ai suoi cari. Da papà di una bimba (un po’ più piccola) non riesco a pensare possibile sostenere un dolore così immenso”: lo dichiara Michele Fina, segretario del Partito Democratico abruzzese. 

 “Mi unisco al cordoglio per la struggente morte della piccola Alessia, avvenuta a San Pelino di Avezzano. Un’autentica tragedia che rompe il fiato e lascia sgomenti. La mia commozione e il mio abbraccio alla famiglia e a tutti i suoi cari”, il cordoglio di Guido Quintino Liris.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com