banner
banner

Nonostante il tempo non accogliesse nei migliori dei modi, si è conclusa con successo la 5° tappa ciclocross del Giro d’Italia ad Ovindoli, che ha assegnato 1° Trofeo Aran Cucine. Con la “Cima Coppi” di Ovindoli, i 1350 metri nel Parco del Sirente-Velino, la Corsa Rosa ha toccato il punto più in quota della sua stagione e sicuramente uno dei momenti più spettacolari della quattordicesima edizione. Dislivello impegnativo, fondo irregolare e un freddo da…lupi! In realtà il mammifero appenninico non si è visto, ma per grinta e capacità di caccia è stato ben sostituito dai 400 atleti che hanno lottato per conquistare una delle 13 maglie rosa in palio. La neve scesa sulla vetta delle montagne circostanti durante la notte ha reso più suggestivo il panorama, che a inizio mattina è stato anche avvolto da una fitta nebbia, a comporre un quadretto autunnale con i fiocchi, nel quale spiccava il rosa del Giro d’Italia Ciclocross.
Il maltempo ha costretto gli organizzatori a una leggera variante di percorso che non ha tuttavia inficiato la competizione. Lo spettacolo del Giro d’Italia Ciclocross è infatti anche nella capacità di adattarsi alle condizioni che mutano rapidamente. Questi i risultati:
Uomini Open (EL+U23)
1° Pavan Marco (Team Cingolani) – maglia rosa
2° Folcarelli Antonio (Race Mountain Folcarelli Team)
3° Capponi Stefano (Pro Bike Riding Team)
Dopo una mezza mattinata che aveva illuso tutti con timidi sprazzi di sole, proprio in corrispondenza del primo giro della gara più attesa la temperatura è tornata sotto i 5 °C, si è alzato un vento gelido e qualche goccia di pioggia ha cominciato a rigare i volti degli atleti. Se è mancato il fango non si può dire lo stesso dell’atmosfera generale, puramente ciclocrossistica.
La maglia rosa sempre più rosa, Pavan, ha così commentato la sua prestazione appenninica: «La gara è andata molto bene. Ci ha messo davvero tutti a dura prova innanzitutto con le rigide temperature poi all’ultimo giro ha cominciato a piovere ed è stata dura. Il percorso, molto tecnico, non lasciava respiro, le lunghe salite, la pioggia nel finale, ha reso il terreno più scivoloso e difficile e non bisognava sbagliare nulla.
Sono partito molto forte e vedevo che potevo fare la differenza nelle parti in salita e li ho cercato di dominare la gara. Vedendo aumentare il distacco, ero tranquillo. Quest’anno il giro è andato bene, ormai siamo a un mese dall’ultima tappa e visto il punteggio porterò a casa la maglia, ringrazio la mia famiglia e il mio team per tutto il supporto».

Donne Open (DE+DU+DJ)
1^ Bulleri Alessia (Cycling Cafe’ Racing Team)
2^ Costantini Romina (Asd Gs Sorgente Pradipozzo)
3^ Sabatino Alice (Jam’S Bike Team Buja)
Torna ad alzare le braccia al cielo l’elbana Alessia Bulleri che, particolarmente felice, dichiara: «La gara è andata bene il percorso era molto duro e la pioggia che è venuta giù questa notte ha sicuramente complicato un po’ le cose. Fortunatamente tutto bene, purtroppo nelle gare gioca anche il fattore fortuna, tutto bene, perfetto il percorso e l’organizzazione».
Juniores
1° Pra’ Ettore (Hellas Monteforte)
2° Stenico Mattia (Asd Gs Sorgente Pradipozzo) – maglia rosa
3° Bertini Francesco (Asd Gs Sorgente Pradipozzo)
Allievi Uomini 1° anno
1° Grigolini Filippo (Jam’S Bike Team Buja) – maglia bianca
2° Deon Pietro (Soc. Sport.Sanfiorese)
3° Zanandrea Leonardo (G.S. Mosole)
Allievi Uomini 2° anno
1° Proietti Gagliardoni Mattia (Asd U.C.Foligno) – maglia rosa-verde
2° Da Rios Riccardo (Soc. Sport.Sanfiorese)
3° Serangeli Giacomo (Asd U.C.Foligno)
Donne Allieve
1^ Ferri Elisa (Asd Gs Sorgente Pradipozzo) – maglia rosa-verde
2^ Tambosco Ilaria (Soc. Sport.Sanfiorese)
3^ Silo Giada (G.S. Mosole)

Esordienti Uomini
1° Cingolani Filippo (Team Cingolani) – maglia rosa-verde
2° Cingolani Tommaso (Team Cingolani)
3° Preto Martini Nicolò (Hellas Monteforte)
Donne Esordienti
1^ Savorgnano Ambra (Libertas Ceresetto) – maglia rosa-verde
2^ Ferrante Maya (Asd Gs Sorgente Pradipozzo)
3^ Brandi Nicoletta (Elba Bike)
Master Fascia 1 (under 45)
1° Macculi Antonio (Team Cingolani)
2° Luciano Adriano (Cps Professional Team)
3° Del Missier Marco (Asd Dp66 Giant Smp) – maglia rosa-verde
Master Fascia 2 (45-54 anni)
1° Folcarelli Massimo (Race Mountain Folcarelli Team) – maglia rosa-verde
2° Capitaneo Donato (Team Preview Sei Sport)
3° Ponzo Domenico (Piesse Cycling Team)
Master Fascia 3 (over 55)
1° Cottin Corrado (G.S. Cicli Benato) – maglia rosa-verde
2° Palmisano Biagio ( “A. Narducci”  Team  L. Cofano)
3° Quattrini Mario (Fiormonti Team)
Master Women
1^ Bocchini Ania (Team Cingolani) – maglia rosa-verde
2^ Maniago Paola (Asd Gs Sorgente Pradipozzo)
3^ Di Lorenzo Sabrina (Pro Bike Riding Team)





Lascia un commento