banner
banner

Torna domenica 4 settembre il consueto appuntamento con l’Open Day organizzato dall’Aero Club L’Aquila, con la splendida aviosuperficie, situata in località Vicenne, tra i comuni di Poggio Picenze e Fossa, tirata a lucido per l’occasione. La decennale pista in erba, 650 x 30 metri, inserita nell’elenco delle aviosuperfici per aviazione generale e ultraleggeri, così come la nuovissima Club House, intitolata al compianto Generale Dino Del Nero, Ufficiale dell’Aeronautica Militare per lungo periodo Presidente dell’aeroclub e da poco scomparso, sono prontissimi per accogliere i visitatori che, dopo tre anni di stop derivati dalla nota pandemia di Covid-19, nel corso dei quali, però, le attività di Scuola di Volo e di diporto sono regolarmente continuate. Il programma della giornata, incentrato sia sulle numerose attività portate avanti quotidianamente dall’Aero Club L’Aquila che su esibizioni di velivoli e pattuglie acrobatiche affluite per l’occasione, prevede l’inizio delle attività alle 09:30 ed il termine delle stesse alle 18:30.  Nelle nove ore a disposizione, ai visitatori sarà possibile cimentarsi in “Voli di ambientamento”, divenendo così, grazie alla presenza di personale altamente qualificato in forza all’Aero Club L’Aquila, “Piloti per un giorno” ed assaporando una delle principali attività dell’aeroclub stesso: la Scuola di Volo.  L’Aero Club L’Aquila, infatti, offre attività di mantenimento di brevetti e di licenze e di conseguimento delle stesse, con particolare riferimento ai brevetti VDS/PPL(A) ed il nuovo LAPL(A).  Da qualche anno, oltre alla possibilità di conseguire la licenza di pilota privato o l’attestato di volo per diporto sportivo, è in grado di offrire anche corsi professionali, sempre più richiesti, per l’utilizzo dei droni. L’Aero Club L’Aquila esporrà, nel corso della giornata, tutti i suoi velivoli: dallo storico ed inossidabile Partenavia P66C al modernissimo ed avanzatissimo Tecnam P2008 JC, usato soprattutto quale aereo scuola, oltre ad un P92 Eaglet utilizzato soprattutto per il VDS e un Grob G103A Twin Astir Acro. Nel corso della giornata, ci sarà anche la presenza dei Falconieri della Città dell’Aquila, unitamente a numerosi stand gastronomici. Saranno anche presenti numerose pattuglie acrobatiche e aerei privati.  Tra tutti, la Fly Team Roma, una pattuglia aerea civile, formata da quattro velivoli di tipo Tecnam P2002 Sierra basati sull’Aviosuperficie Fly Roma, ad est della Capitale, e la Fly Fano Team, composta da 7 ultraleggeri e un aereo di supporto, con velivoli diversificati tra loro, tra cui il Pioneer 200, il Pioneer 300 e il Tecnam P92, oltre agli Asso IV e X.  Ci sarà inoltre la presenza di DanyBoy, di NaughtyBoy del Com.te Massimo Poggi e di alcuni autogiri, oltre agli elicotteri ultraleggeri Yo-Yo. Appuntamento, dunque, a domenica 4 settembre, all’Aviosuperficie L’Aquila!

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com