banner
banner

SULMONA – Sotto l’albero la stabilizzazione e una nuova certificazione. La 3G in questi giorni ha proceduto all’ulteriore assunzione di 43 dipendenti precari con contratto a tempo determinato .Nel 2022 l’azienda ha creato 543 nuovi posti di lavoro assumendo 109 lavoratori tra contratti a tempo determinato ed indeterminate e contrattualizzando 434 collaboratori ed ha attivi corsi di formazione per 17 probabili neoassunti a Sulmona e collaborando con la Regione Molise per la formazione di 15 operatori di call center. Ma, a proposito di formazione, la sua attività è imponente: un solo dettaglio, 3g ha formato nel 2022 ben 107 operatori IVASS. Numeri più che importanti. In questo anno inoltre il call center nonostante il post emergenza, la guerra in Ucraina e la recente crisi energetica, ha continuato ad operare con estrema professionalità a supporto dei committenti, decisa a salvaguardare i posti di lavoro e ad assicurare il massimo supporto sostenibile ai suoi collaboratori. Quest’anno l’azienda ha ottenuto la certificazione sulla parità di genere (PDR125) che testimonia l’attenzione di 3g SpA verso l’inclusione ed il rispetto verso la diversità, senza distinzioni o discriminazioni, sempre nel rispetto dei valori di 3g e del suo Codice Etico e di Condotta ed è stato anche assicurato il rinnovo, entro il 19 gennaio pv, della certificazione Etica SA 8000 sulla Responsabilità Sociale.
La SA8000 – Social Accountability 8000 – è il prestigioso standard di riferimento riconosciuto a livello mondiale nato con l’obiettivo di garantire ottimali condizioni di lavoro e che accredita e organizzazioni che intendono distinguersi per il loro impegno nello sviluppo sostenibile, con particolare attenzione alle tematiche sociali. A parte le “attività interne” ultimamente l’azienda è impegnata in due progetti che spera di poter concretizzare già ai primi del prossimo gennaio e che prevedono il reinserimento di personale attualmente in carcere e, in collaborazione con la Onlus Horizon, stage di cinque mesi di formazione per donne Vittime di Violenza.

banner

Lascia un commento