banner
banner

SULMONA -  E’  di Sulmona l’agente della Polizia Locale, Anselmo Scardaoni, stroncato dal Covid-19 a Cappelle sul Tavo, in provincia di Pescara.  Il vigile urbano, 54enne, è venuto a mancare questa mattina e la notizia in poco tempo ha raggiunto la città. L’uomo purtroppo era ricoverato in ospedale dopo essere risultato positivo al Covid-19 a metà febbraio.  Era in servizio a Cappelle S.T. dal 2017, dopo essere arrivato dal Comune di Mozzo, in provincia di Bergamo.  L’agente aveva vissuto in città fino al momento di essere assunto nella polizia locale. Era molto conosciuto e stimato, sia a Sulmona che nelle località dove ha prestato servizio. Ai familiari vanno le nostre condoglianze. (a.d’.a.)

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com