banner
banner

SULMONA – Il proiettore della storica cinematografica di via Roma potrebbe riaccendersi prima di Natale, stando ai buoni auspici e alle rassicurazioni del sindaco di Sulmona, Annamaria Casini. Fatto sta che oggi, come si evince nella determina dirigenziale numero 221, si è conclusa la procedura negoziata per la gestione quinquennale della struttura. Alla fine è rimasto in corsa solo un candidato, fra contenziosi e rinunce, che si occuperà di gestire il Cinema fino al 2024. Si tratta della Magia Cinematografia srl, con sede legale a Corfinio, che ha offerto la somma di 1200 euro quale importo del canone di concessione annua per la gestione del Pacifico. Alla ditta è stato attribuito un punteggio di 78 /100. Si punta quindi a rivitalizzare un presidio culturale che ricade in pieno centro storico. “In un momento dove si parla di questo tema e di pedonalizzazione, il mio invito alla città è quello di valorizzare il Cinema perché, in questo modo, si possono avere effetti positivi anche sul centro storico”- ha detto il sindaco Casini che ieri, nel frattempo, ha incontrato tutte le categorie per l’area di pedonalizzazione urbana. Un incontro che la Casini definisce proficuo e all’insegna della partecipazione attiva. La proposta arrivata da alcuni esercenti riguarda una rimodulazione della ztl, almeno in alcuni giorni e periodi dell’anno. Quanto al Cinema resta aperto il “contenzioso” per le sedie che erano state montate dal precedente gestore. Si sta cercando di trovare la quadra per riaprire la sala. Il nuovo gestore dovrà tenere conto non solo delle indicazioni del bando ma anche dei suggerimenti arrivati, negli ultimi mesi, dai cittadini: una programmazione di qualità e adatta anche per ragazzi e adolescenti e per anziani, coloro che non si spostano autonomamente fuori città.

Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento