banner
banner
banner

foto Il Capoluogo.it BUSSI SUL TIRINO – Pioggia di multe a Bussi sul Tirino per l’autovelox bidirezionale, che è stato installato nello scorso mese di giugno, e ha sollevato una serie di polemiche fra gli automobilisti.  C’è anche chi si è visto arrivare una raffica di 12 multe da 300 euro l’una, per eccesso di velocità, vittima, come centinaia di altri automobilisti, dell’autovelox killer posizionato da giugno scorso, sul rettilineo della statale 153,  principale via di comunicazione tra il territorio aquilano e quello pescarese. Tarato con limite di velocità di 70 chilometri orari. Molti automobilisti stanno valutando di avviare un’azione legale collettiva per impugnare le contravvenzioni. Già partiti ricorsi individuali. Come riporta Abruzzoweb, il Comune di Bussi sul Tirino, ha fatto installare l’autovelox per assecondare le esigenze dei cittadini perchè su  quel tratto di strada negli ultimi anni si sono verificati ben 5 incidenti mortali, quasi sempre perché le automobili coinvolte sfrecciavano ad  altissima velocità. Ci sono anche case sotto il livello della strada e ben cinque uscite di collegamento con il paese. Ma per le sanzioni comminate nelle ultime settimane piovono le polemiche.

Andrea D’Aurelio

 

banner

Lascia un commento