banner
banner

SULMONA – Un fantastico panorama delle trasformazioni in elementi vegetali di vari personaggi del capolavoro ovidiano, con il supporto di significative immagini di opere d’arte antiche e moderne. Questo il senso della conferenza “Elementi di Metamorfosi vegetali in Ovidio” tenuta nei giorni scorsi a Sulmona da Maria Cristiana Ricciardi, dell’Università D’Annunzio. L’evento rientra nell’ambito del progetto “Beyond the Shape” che guarda spedito al Bimillenario della morte di Ovidio. Quello percorso dalla Ricciardi è una sorta di passaggio, inteso come una trasformazione e una vera e propria metamorfosi da una natura a un’altra. A rimarcare il senso della conferenza è il responsabile del progetto “Beyond the Shape” Raffaele Giannantonio. “ Si tratta del terzo appuntamento della nostra iniziativa, il secondo per quanto riguarda la comunicazione al pubblico”, rileva Giannantonio. Il progetto, che chiama a raccolta la gran parte delle forze artistiche del territorio, piace alla città.

A.D.A.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com