banner
banner
banner

Si è conclusa stamani l’iniziativa organizzata dalla sezione CAI di Sulmona ‘La natura è casa mia’ rivolta alle classi seconde dell’Istituto Comprensivo Radice-Ovidio di Sulmona: una settimana per l’educazione alla sostenibilità’ svoltasi dal 21 al 27 novembre. Attraverso un’attività laboratoriale ed esperenziale, sono state approfondite le seguenti tematiche:

  • Il territorio e la promozione dei cambiamenti nello stile di vita
  • I ragazzi e il loro contributo alla costruzione di una società sostenibile
  • La tutela ambientale e la transizione ecologica nell’ottica dell’autonomia energetica
  • Ambiente antropico ed ambiente naturale; le fragilità degli ecosistemi
  • I sensi: osservare, ascoltare, riconoscere gli odori del bosco, toccare e percepire sensazioni
  • Problematiche legate all’alterazione dell’ambiente naturale delle località visitate

Le classi sono state impegnate per due ore ciascuna. I laboratori sono stati curati dai soci CAI Giovanni Tarquini (ASE Accompagnatore Sezionale di Escursioninismo), Daniele Pepice (Laureato in scienze e tecnologie geologiche della terra e dei pianeti), Andrea D’Aurora (Laureando in scienze agrarie e ambientali), Lucio Le Donne (Esperto del soccorso Alpino ex responsabile della stazione di Sulmona)

banner

Lascia un commento