banner
banner

SULMONA – Contagi quasi dimezzati sul territorio peligno-sangrino che oggi mette a referto 26 positività, comprese tre reinfezioni, distribuite sui vari centri del comprensorio: 7 Sulmona, 6 Pratola Peligna, 4 Raiano, 2 Bugnara, 1 Opi, 1 Alfedena, 1 Introdacqua, 1 Roccaraso, 1 Roccacasale, 1 Castel Di Sangro, 1 Scanno. L’andamento della pandemia sta quindi mostrando un rallentamento del virus in questa prima parte dell’ondata autunnale. Lo scorso sabato sui registri Asl erano finiti 45 contagi mentre lo scorso 12 novembre le positività annotate erano 26, un ex aequo con le odierne rilevazioni. Tutte le analisi sono condizionate e in qualche modo inquinate dalla gestione fai da te del Covid con i test non tracciati. D’altronde il carattere endemico del post emergenza è ormai acclarato, fatta eccezione per le categorie fragili e i luoghi sensibili ancora con il fiato sospeso. Non a casa un nuovo contagio si conta in clinica tra gli operatori sanitari mentre in ospedale sono emerse tre positività tra gli infermieri di diversi reparti. Complessivamente sono 476 gli attuali positivi sul territorio compresi 10 degenti di cui uno in terapia intensiva.

banner

Lascia un commento