banner
banner

SULMONA – La campagna di sensibilizzazione ed informazione sul rischio sismico intrapresa dall’amministrazione comunale, dopo i due convegni organizzati il 22 ottobre e l’11 novembre scorso approderà per la prima volta anche nelle frazioni del Comune di Sulmona. Si comincia lunedì 28 novembre nella frazione Badia, il 30 Novembre toccherà alla frazione Cavate, il 7 Dicembre Torrone per i residenti delle frazioni Torrone, Banchette, Vallecorvo e Arabona. Il programma si concluderà il 12 Dicembre con la frazione Marane e il 15 Dicembre con Bagnaturo e Case Lupi. Gli appuntamenti si terranno nelle ore serali, dalle ore 21, per permettere a tutti i cittadini di partecipare. A renderlo noto è il consigliere comunale Andrea Ramunno, delegato per le frazioni. “Sarà un momento importante per conoscere quali sono i comportamenti da tenere in caso di sisma o qualsiasi altro tipo di emergenza”- spiega Ramunno. “Verrà illustrato il piano di emergenza del comune di Sulmona e le aree di attesa individuate nello stesso piano oltre al materiale informativo prodotto dal Comune di Sulmona e Protezione Civile”. Per il giovane consigliere “dopo i tragici eventi sismici che hanno interessato il centro Italia nei mesi scorsi, essendo il nostro territorio ad alto rischio sismico, è necessario sensibilizzare tutta la popolazione su questo delicatissimo argomento”. Interverranno negli incontri i volontari della protezione civile comunale già formati per queste specifiche campagne informative.

Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento