banner
banner
banner

PESCASSEROLI – In ospedale ci era finito lo scorso 28 agosto dopo il contagio da Covid-19, nonostante la doppia dose di vaccino. Ieri il suo cuore ha cessato di battere. Un’altra vittima si aggiunge sul registro Covid del Centro Abruzzo. Si tratta di un 86 enne di Pescasseroli, Francesco Terrazzi, deceduto nel reparto malattie infettive dell’ospedale di Avezzano dove era ricoverato. L’anziano aveva contratto il virus dopo la moglie.  La sera del 27 agosto, dopo la comparsa della sintomatologia, si rese necessario un passaggio nell’ospedale di Castel Di Sangro. I sanitari, dopo la diagnosi, diedero disposizioni per il trasferimento.  La degenza nel nosocomio marsicano si è chiusa ieri con il decesso. E’ ancora da accertare se si tratta di una morte dovuta o solo legata al Covid. Quasi sicuramente l’86 enne, vista l’età, potrebbe essere uno di quelli per i quali sarebbe stata necessaria la terza dose del vaccino, la cui inoculazione è partita ieri. Terrazzi è la 91 esima vittima legata al Covid, in Centro Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza pandemica in atto. Una notizia che va a rovinare il periodo di relativa tranquillità sul fronte epidemiologico.

Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento