banner
banner
banner

Un altro incidente sull’autostrada A25 a causa dell’attraversamento di un animale, senza conseguenze per il conducente e per la circolazione. Stamani intorno alle 6 un mezzo pesante ha investito un giovane cervo del peso di 20 chilogrammi, rimasto ucciso, tra Pescina e Cocullo, in direzione Pescara. Sul posto la polizia stradale di Pratola Peligna per i rilievi di rito. Il tema legato ad un intervento per rendere più efficaci le recinzioni per impedire l’invasione nelle carreggiate della fauna selvatica è una delle rivendicazioni della concessionaria Strada dei Parchi – che gestisce le autostrade A24 e A25 – nei confronti del Ministero per le Infrastrutture e per la Mobilità sostenibili: insieme al progetto di messa in sicurezza antisismica nell’ambito del piano economico e finanziario, e al caro pedaggi, sono stati i temi affrontati ieri nel corso della audizione alla Camera dei Deputati del ministro, Enrico Giovannini, a cui ha fatto seguito un dibattito parlamentare. Il pacchetto è oggetto di una serrato contenzioso tra Sdp, del gruppo industriale abruzzese Toto, e il Governo nazionale.

banner

Lascia un commento