banner
banner

SULMONA – E’ durata poco più di 48 ore la tregua del contagio in Centro Abruzzo. Sono 7 i nuovi casi di Covid-19 messi a referto dalla Asl nella giornata del 15 settembre: 4 Sulmona, 2 Pratola Peligna e 1 Pescasseroli. Tutti contagi in qualche modo attesi poiché riferiti a soggetti in sorveglianza e collegati agli ultimi fronti, fatta eccezione per una 48 enne e un 58 enne residenti a Sulmona che non sono collegati con nessuno degli ultimi positivi. La speranza è che il virus non faccia breccia tra i loro contatti stretti per evitare di allargare lo scenario epidemiologico. Per il resto nella casella dei nuovi casi sono finiti, oltre alle due “new entry”, una 47 enne e una 37 enne di Sulmona, quest’ultima infermiera in servizio fuori regione che potrebbe aver contratto l’infezione nell’ospedale dove lavora. Contagi attesi anche a Pratola Peligna. Si tratta di due minori, rispettivamente di 3 e 1 anno, legati al nucleo familiare di riferimento. Chiude il cerchio dei nuovi positivi un 18 enne che è risultato positivo a Pescasseroli  dopo un viaggio all’estero. Sono 118 le persone attualmente positive sul territorio mentre 223 si trovano in sorveglianza (+3 rispetto a ieri). Nelle ultime ore si sono registrate 6 guarigioni. Per questo la curva epidemiologica non desta particolare preoccupazione in Centro Abruzzo. L’attenzione si sta concentrando sulle scuole per il possibile effetto della riapertura. Per questo la Asl, come annunciato nei giorni scorsi, sta dando il via alla somministrazione del vaccino negli istituti scolastici con un team mobile. Una vaccinazione di prossimità per i giovanissimi studenti dai 12 ai 18 anni. L’equipe della Asl farà tappa  nel Polo Ovidio, nella palestra del Liceo Vico, dalle 11 alle 17 del prossimo 22 settembre. La scuola nei giorni scorsi aveva promosso una conferenza da remoto, sul tema della prevenzione e dei vaccini, con l’infettivologo di Pescara Giuliano Parruti. Vaccini programmati anche nel Polo Scientifico-Tecnologico, dalle 11 alle 17 del 21 settembre, con le operazioni di inoculazione che si svolgeranno nell’Istituto Tecnico Industriale di Pratola Peligna. Il 25 settembre sarà la volta del Liceo Fermi. Se gli studenti non vanno nei centri vaccinali è il vaccino che “va” tra gli studenti. Prosegue infine la campagna vaccinale sul territorio con l’altalena di numeri e di  vaccinazioni senza prenotazione.  Oggi sono state 196 le somministrazioni effettuate a Sulmona e 77 a Castel Di Sangro.

Andrea D’Aurelio
MAPPA CONTAGI (DA AGGIORNARE)
Sulmona 40, Pescasseroli 19, Scanno 14, Pratola 10, Raiano 9, Opi 8 ( 2 non residenti) Roccaraso 7, Ateleta 3, Pescocostanzo 3 (2 non residenti), Introdacqua 3, Castel Di Sangro 2,Castelvecchio Subequo 1, Pacentro 1, Prezza 1
Ricoveri in terapia intensiva 0
Ricoveri non in terapia intensiva 5
MAPPA VACCINI
Area peligno-sangrina 83764
Area Sulmona- Pratola 63346 ( + 196 rispetto a ieri)
Area Castel Di Sangro 19.860 (+ 77 rispetto a ieri)

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com