banner
banner
banner

SULMONA –  Stava scendendo dal taxi per raggiungere, probabilmente, uno studio professionale. Ma proprio in quel momento sarebbe stato colto da un improvviso malore, forse un infarto. Tragica fine per un 87 enne di Sulmona, Gino Di Carlo, ex militare, figlio del re dei confetti, William. L’anziano è deceduto nel pomeriggio in Largo Palizze, traversa di via Pansa, dove era stato accompagnato in taxi.  Durante il viaggio si sarebbe sentito male e una volta sceso dal veicolo si è accasciato a terra. Immediati i tentativi di soccorso da parte del conducente del mezzo e di un gruppo di giovani che si trovavano da quelle parti. Poi la corsa dell’ambulanza a sirene spiegate. Purtroppo senza alcun esito. Per l’anziano non c’era più nulla da fare. L’uomo soffriva di alcune patologie. Il magistrato, al termine della ricognizione cadaverica, ha rilasciato il nulla osta per la celebrazione delle esequie. Per i rilievi di rito sono intervenuti i Carabinieri del Nucleo Radiomobile. Una tragedia che ha scosso l’intero quartiere. Il destino è stato crudele per l’anziano morto mentre scendeva dal taxi. Si è trattato, è proprio il caso di dirlo, del suo ultimo viaggio. (a.d’.a.)

banner

Lascia un commento