banner
banner

SULMONA – La Polfer chiude baracca e burattini. La piena attuazione del decreto del Capo della Polizia Franco Gabrielli c’è stata oggi quando il Compartimento della Polfer di Ancona ha ritirato le chiavi all’ufficio della stazione ferroviaria del capoluogo peligno. Si smantella e si chiude così come annunciato nei giorni scorsi. Uno dei due agenti della Polfer prenderà servizio a partire da lunedì nella sede della Polizia Stradale di Sulmona, l’altro in quella di Pratola Peligna. Il sindacato Coisp non manca di far notare come “questa scelta si pone in contraddizione con quanto annunciato nei mesi scorsi a Sulmona dal Capo della Polizia Gabrielli che voleva potenziare il Commissariato”. Sul posto di polizia ferroviaria di Sulmona si pone ormai la parola fine ma le istituzioni non sembrano rassegnarsi alla decisione del governo. Il Consiglio Comunale di Sulmona ha fatto proprio un ordine del giorno che impegna sindaco e Giunta a valutare tutte le iniziative legali per opporsi al decreto di chiusura del 31 marzo scorso firmato da Gabrielli. Per ora non si può dire che quello alla Polfer sia solo un arrivederci.

Andrea D’Aurelio

Lascia un commento

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com