banner
banner
banner

Il Convitto Nazionale “D. Cotugno” presenta una novità in seno alla ricezione: il Symposium, uno spazio di incontro, di scambio e di crescita responsabile e protetta non solo ai residenti ma anche agli iscritti ai licei annessi, a studentesse o studenti delle secondarie. Al Symposium si condivide il pranzo, si è guidati nello studio autonomo (con l’assistenza di educatori e docenti dei licei), si concretizzano progetti (ad es. redazione giornalino I Portici), si recupera la socialità in maniera costruttiva, ci si diverte acquisendo il senso civico del rispetto e della partecipazione democratica. Da quest’anno l’offerta formativa del Symposium si è ulteriormente arricchita con nuove iniziative che si svolgono, in orario pomeridiano, dal lunedì al venerdì presso il MUSP “Mariele Ventre” in via Ficara, in collaborazione con UNIVAQ, con il Conservatorio “A. Casella”, Metis Solution: docenti dei licei annessi al Convitto organizzano corsi di diritto, di informatica, di preparazione ai test di medicina. Appena saranno consegnati dall’Amministrazione provinciale tutti gli spazi del MUSP “Mariele Vintre” sono già avviati accordi anche con Nuova Acropoli e da definire quelli con l’Accademia medica “Salvatore Tommasi”. Particolare interesse e partecipazione ha suscitato l’attività di preparazione al test di medicina che vede coinvolti numerosi partecipanti i quali, ogni martedì e giovedì, seguono le lezioni di chimica e di biologia. A breve, prenderanno avvio le lezioni di matematica, fisica e logica. Le lezioni sono tenute da docenti dei licei e prevedono, oltre all’approfondimento degli argomenti previsti per il TOLC, lo svolgimento di numerosi test (per consentire ai partecipanti di consolidare le proprie conoscenze e di gestire al meglio i tempi necessari per lo svolgimento dei quesiti dei test).

banner

Lascia un commento