banner
banner

SULMONA –  In vacanza senza attendere il referto del tampone. Contagi in famiglia, nel campeggio e di importazione.  Nonostante il ferragosto il Covid non si è concesso una pausa poichè la curva epidemiologica fa registrare una brusca impennata nel Centro Abruzzo con  12 nuovi casi di Coronavirus messi a referto dalla Asl: 5 Sulmona, 2 Pacentro, 1 Scanno, 1 Introdacqua, 1 Campo di Giove, 1 Pescasseroli, 1 Rivisondoli.  I positivi hanno dai 33 agli 86 anni di età. A Pacentro hanno contratto il virus due coniugi di 66 e 61 anni,  il primo già positivo all’antigenico ed entrambi contagiati nonostante il vaccino ma del tutto asintomatici. Il centro peligno sale a quota 14 positivi e si attende il referto del figlio 35 enne della coppia. I numeri sono da capogiro ma la speranza è che il virus si sia circoscritto ai focolai attivi in paese.  A Sulmona 3 dei 5 positivi sono collegati alla famiglia del neonato risultato positivo nei giorni scorsi. Nella casella dei nuovi casi è finita anche un’anziana di 86 anni che si trova in isolamento domiciliare. Anche in questo caso il vaccino le  ha evitato l’ospedalizzazione. Positiva un’operatrice socio sanitaria in servizio presso l’ospedale di Sulmona che non aveva ancora completato il ciclo vaccinale. A referto è finito pure  il caso del titolare di un distributore di benzina che opera a Sulmona, risultato positivo dopo il contatto con una sua collaboratrice. Anche lui asintomatico e vaccinato. Continua a preoccupare il potenziale focolaio tra giovanissimi legato al campeggio di San Lorenzo in quel di Scanno. In giornata è arrivato il referto scontato per un 18 enne domiciliato nel borgo lacustre, collaboratore anche con un’attività di ristorazione. Altre due giovanissime, di Pratola e Sulmona, sono state sottoposte al tampone molecolare. In più ci sarebbero almeno  sei ragazzi che hanno comunicato la comparsa di sintomi o la positività al test rapido svolto privatamente. Per cui si resta con il fiato sospeso per questo nuovo fronte che più degli altri è difficile da gestire con il tracciamento e la ricostruzione dei contatti.  Contagi di importazione si registrano in quel di Campo Di Giove. Il caso accertato è quello di una 32 enne rientrata da un viaggio mentre un’altra positività in corso di definizione riguarda un  turista ospite in un residence del paese. Infine due positivi, come annunciato, sono domiciliati in Alto Sangro. Si tratta del figlio dell’anziana ricoverata in vacanza a Rivisondoli e di una fisioterapista di Pescasseroli che presta servizio presso una cooperativa. Intanto a Pescocostanzo è stata segnalata la positività di un 20 enne che si è sottoposto al test antigenico. Il giovane aveva partecipato ad un corso di formazione.  Sono 159 i sorvegliati dalla Asl e 68 gli attuali positivi. L’incidenza settimanale sale in maniera esponenziale visto che, negli ultimi 7 giorni, sono stati messi a referto 34 casi, quasi il doppio della settimana precedente. Il vero dato da tenere in considerazione è quello dei ricoveri visti i nuovi parametri per la classificazione delle regioni. Nella notte  un 44 enne di Sulmona è stato trasportato nell’ospedale di Avezzano dopo l’accertamento di una polmonite bilaterale interstiziale. In 6 si trovano in ospedale di cui 1 fuori regione. Da domani c’è la possibilità di vaccinarsi senza necessità di prenotazione per i giovanissimi da 12 a 18 anni, over 60 e docenti, recandosi personalmente dalle 10 alle 13, presso i centri vaccinali di Sulmona e Pratola Peligna.  Lo scenario della pandemia è tutt’altro che rassicurante visto che si dovrà misurare l’effetto delle rimpatriate e degli spostamenti di ferragosto sulla curva. C’è da affidarsi al vaccino e ai comportamenti quotidiani che, a un anno e mezzo di pandemia, risultano ancora imprudenti. Dalle verifiche svolte sembrerebbe in effetti che uno degli odierni contagiati, pur non trovandosi in sorveglianza, si sarebbe recato fuori regione per una mini vacanza con i parenti senza attendere il referto del tampone. La “sorpresa” della positività è arrivata in giornata. Per cui in isolamento andranno molto probabilmente i suoi contatti diretti, anche quelli extra Asl.

Andrea  D’Aurelio

MAPPA CONTAGI

Sulmona 24, Pacentro 14, Pratola Peligna 7, Scanno 5, Introdacqua 5, Alfedena 3,  Pescasseroli 3, Pettorano 2, Rivisondoli 2, Campo Di Giove 1, Goriano Sicoli 1,  in corso di verifica 1

Totale positivi 68 totale sorvegliati 159

MAPPA VACCINI

Area peligno-sangrina 77656

Area Sulmona- Incoronata 34391 ( + 0 rispetto a ieri)

Area Pratola- Stadio Ricci 26.435 ( + 0 rispetto a ieri)

Area Castel Di Sangro 17.949 (+ 0 rispetto a ieri)

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com