banner
banner
banner

SULMONA – Il generale inverno bussa alle porte e tornano i disagi al Cup di Sulmona. Ancora utenti in fila al freddo. Sotto pioggia e tra qualche giorno sotto la neve. La copertura annunciata non è più pervenuta tant’è che la situazione resta imbarazzante. All’interno dei locali mancano pure i servizi igienici per l’utenza. E per la palazzina De Chellis, che si trova nelle vicinanze del Cup, la Asl ha pubblicato un avviso pubblico per trasferire i servizi. “Non bisogna pensare che passando il tempo i problemi spariscano o si risolvano da soli. Oramai non teniamo più il conto di quanti inverni stiano passando sappiamo solo che sabato comincerà addirittura a nevicare e le persone saranno nuovamente in fila al CUP di Sulmona esposti alle intemperie così come anche le persone che dovranno accedere al pronto soccorso prima di fare il tampone”- ricorda Catia Puglielli dal Tribunale del Malato.
“Dopo le foto di rito che fine hanno fatto le belle parole e le belle promesse sulla possibilità di una tettoia al Cup? Prendere in carico un problema vuol dire seguirlo con forza e determinazione fino alla sua risoluzione.
È vero diciamo sempre le stesse cose ma evidentemente voi non fate mai nulla per migliorarle”- chiosa Puglielli.

banner

Lascia un commento