banner
banner

SULMONA – Brillano con il loro bagliore e splendore e sembrano più belle che mai le diciotto lanterne restaurate e riconsegnate simbolicamente questa sera alla città nel corso di una cerimonia che si è svolta nell’ambito dell’evento Abwine. “Hanno un valore di rarità che abbiamo mantenuto nel corso del restauro. Ogni pezzo è diverso per questo si tratta di un elemento unico nel suo genere “- ha tenuto a sottolineare la ditta Neri che ha curato il restauro. Una luce storica che torna a brillare e che si spera possa dissipare un certo clima di litigiosità, per dirla con le parole del sindaco Annamaria Casini intervenuta assieme ai rappresentanti dell’Asp, Ance e Soprintendenza. Si chiude il ciclo di restauro dopo mesi di attese e polemiche. Ora resta, indubbiamente, la bellezza che la città riscopre. (a.d’.a.)

banner

Lascia un commento