banner
banner

RAIANO – Chiudere l’acqua di notte per averla di giorno. L’effetto della crisi idrica si sta manifestando sui piccoli comuni del Centro Abruzzo. La società Saca ha infatti comunicato che da oggi 21 settembre fino al prossimo 3 ottobre, si procederà alla chiusura notturna, dalle 23 alle 6, dei serbatoi a servizio delle utenze comunali ricadenti nei territori comunali di Corfinio e Raiano. “Detta misura riveste carattere di urgenza per sopperire alla crisi idrica registrata negli ultimi giorni”- specificano dalla Saca spiegando che saranno adottate tutte le misure precauzionali per limitare i possibili disagi. Una misura che era già in essere dal qualche giorno, a partire dall’una di notte. Poi, per evitare problemi in orario diurno, si è allungato l’orario. Un problema che sta investendo l’intero paese.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com