banner
banner

SULMONA – Scatta la bonifica in quel di porta Molina. E’ stato necessario l’esposto dei residenti al quarto settore di Palazzo San Francesco e l’intervento sul posto della Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila per rimettere ordine e decoro in una zona della città dove l’incuria aveva trovato casa. Ed è così che Porta Molina è stata liberata dai rifiuti, siringhe, piante, erbacce e terra. L’area che in un tratto è interdetta al traffico, in zona Bonomini, era in balìa del degrado e dell’incivilità di chi non rispetta l’ambiente né la propria città, continuando ad abbandonare immondizia per strada. Il lavoro di squadra è stato condotto in tandem Comune-Cogesa insieme all’impresa che si sta occupando del verde pubblico in questo periodo. “Ci sono voluti cinque lunghi anni per arrivare alla bonifica. Ora si spera di riuscire a vivere in un posto migliore”- hanno detto i residenti della zona che si erano rivolti agli organi competenti per ripristinare decoro e civiltà.

Andrea D’Aurelio

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com