banner
banner

SULMONA – Non si è fatto vedere nel corso dell’estate e invece nelle ultime ore è tornato a visitare i centri abitati. Un plantigrado è stato avvistato ieri intorno alle ore 21 da un commerciante di Sulmona nei pressi della Chiesa di San Michele Arcangelo delle Cavate. L’uomo era a bordo della sua auto quando ha notato l’animale dileguarsi per le campagne della zona. Immediata la segnalazione agli organi competenti. Un’altra incursione si è verificata nei giorni scorsi ed è stata annunciata su facebook dalla Riserva Monte Genzana. In quel caso l’orso avrebbe fatto irruzione in una struttura non munita di recinto elettrificato, uccidendo sei conigli. Dalla Riserva tornano a raccomandare ai cittadini l’immediata riattivazione dei recinti o di recarsi presso la sede dell’ente a Pettorano sul Gizio per presentare la domanda. “Ricordiamo che non sarà possibile fare eventuale domanda di risarcimento danni per tutti coloro che pur essendo in possesso di recinzioni elettrificate, non le avranno installate”, scrivono sul profilo della Riserva Genzana. Le incursioni dell’orso hanno animato negli ultimi anni dibattiti e convegni, ridestando interesse e attenzione sul fenomeno. Quella di quest’anno è stata un’estate tranquilla dal momento che si tratta delle primissime incursioni.

Andrea D’Aurelio

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com