banner
banner
banner

POPOLI – È stato sorpreso in strada mentre sarebbe dovuto essere ai domiciliari. In casa deteneva un etto e mezzo di stupefacenti. Protagonista della vicenda è un 55 enne residente nel piccolo centro di Popoli che è finito in cella proprio nella vigilia di Natale. Nello specifico, nella serata di ieri, durante i servizi di controllo del territorio, intensificati nel periodo delle festività natalizie, i carabinieri della Compagnia di Popoli hanno riconosciuto mentre stazionava nelle strade cittadine un uomo che risultava sottoposto alla misura della detenzione domiciliare, e che invece stava tranquillamente dialogando con altre persone. Dopo averlo fermato e condotto in caserma, si è deciso inoltre di procedere ad una perquisizione domiciliare. Nella cucina dell’abitazione sono stati sequestrati circa 20 grammi di hascisc, mentre nella camera da letto, all’interno della tasca di una giacca, è stata rinvenuta una busta in cellophane con all’interno circa 130 grammi di marijuana. L’uomo è stato posto in stato di arresto, e dopo le formalità di rito tradotto presso il carcere di Pescara, su disposizione della Procura della Repubblica in attesa dell’udienza di convalida.

banner

Lascia un commento