banner
banner

SULMONA – Evade dalla detenzione domiciliare e finisce agli arresti domiciliari. La misura cautelare, disposta dal magistrato di turno presso il Tribunale di Sulmona, è stata eseguita lo scorso sabato dai Carabinieri della compagnia di Sulmona, nei confronti di I.A.D.M, 49 enne siciliano. Lo stesso, già detenuto nel carcere di Sulmona, si trovava nell’abitazione di corso Ovidio in detenzione domiciliare per scontare la pena residua di quattro mesi. Arrestato per la prima volta nel 2010, per associazione a delinquere di stampo mafioso, ha scontato una parte della pena dietro le sbarre e il resto nell’abitazione sulmonese in detenzione domiciliare. La pattuglia dei Carabinieri, che lo teneva sotto controllo dopo una segnalazione, lo ha fermato durante l’evasione in flagranza di reato, nei pressi della casa di corso Ovidio. È stata quindi applicata la misura degli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com