banner
banner

PACENTRO – Un ex primario, un ex sindaco e una personalità di spessore per il territorio. E’ morto nella tarda serata di ieri ( giovedì,ndr) Franco Pelini, già primo cittadino di Pacentro, in seguito alle complicanze dal contagio da Coronavirus. Pelini è morto nel reparto di Medicina Interna dell’ospedale di Atri, dove era ricoverato, dopo essere risultato positivo al Covid-19 lo scorso 9 febbraio, durante la sua degenza nella clinica di S. Agnese a Pineto. Aveva 81 anni. Da quanto si apprende il suo quadro clinico risultava particolarmente compromesso per via di pregresse patologie. Si tratta quindi di un decesso solo legato al Covid che si va ad aggiungere all’elenco nero del Centro Abruzzo anche se, formalmente, si trattata di un caso extra Asl. La notizia si è subito diffusa a Pacentro, lasciando sgomento e tristezza. Pelini è stato in passato sindaco del centro peligno ma anche un apprezzato primario di cardiologia nell’ospedale di Sulmona. “E’ morto Pacentro in persona ma anche un medico stimato e amico di tutte le famiglie,  disponibile in ogni momento e sempre presente, oltre che un valido esponente della politica pacentrana e locale”- ricordano alcuni compaesani. Un pezzo di storia che se ne va. Un uomo, sindaco e medico di altri tempi, la cui morte  aggiunge tristezza a questi primi mesi dell’anno 2021 che sembra quasi un prolungamento di quello precedente. L’attuale sindaco, Guido Angelilli,  ha indetto per la giornata di oggi il lutto cittadino.

Andrea D’Aurelio

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com