banner
banner
banner

SULMONA – Fondi e occasioni perse nella città a vocazione turistica. Il bilancio è arrivato ieri nel corso del confronto tra candidati a sindaco, promosso dalla Dmc Terre D’Amore in Abruzzo. A rispondere all’appello sono state tre candidati su quattro: Vittorio Masci, Gianfranco Di Piero ed Elisabetta Bianchi. Tra progetti e proposte per fare economia e sviluppo con il turismo, le associazioni hanno rimarcato la scarsa lungimiranza dell’ente ad intercettare i finanziamenti. In particolare Umberto Margiotta di Confagricoltura ha rimarcato l’assenza di Sulmona al bando del 2017 sugli ‘investimenti nella creazione, miglioramento ed espansione dei servizi di base locali per la popolazione rurale’. Fondi persi sono stati anche quelli stanziati per rifare le strade interpoderali.  Si può crescere con il turismo ma serve una classe dirigente attenta.  Il servizio completo su Onda Tg. (a.d’.a.)

banner

Lascia un commento