banner
banner
banner

CAMPO DI GIOVE – “Emarginati e derisi. E’ cosi’ che i cittadini di Campo di Giove si sentono oggi”. Lo scrive il Comitato Frentana Aperta che annuncia una nuova assemblea pubblica per domani 14 aprile. “Da 2 mesi ormai la SP 12 Frentana e’ chiusa al traffico”- ricorda il comitato- “le rassicurazioni del Presidente della Provincia Angelo Caruso circa l’immediato ripristino della circolazione si sono rivelate per quello che sospettavamo avrebbero potuto essere: promesse da campagna elettorale. Disatteso l’incontro con i cittadini nel mese di marzo senza neanche una comunicazione a giustificare il mancato rispetto dell’impegno preso. Eppure – prosegue il Comitato – in occasione della firma del documento unico di programmazione e lo schema di bilancio 2018-2020, il ‘contatto frequente e quotidiano con le amministrazioni dei 108 comuni rappresentati ma anche e soprattutto, con le popolazioni residenti’ sia strada preferenziale per il Presidente Caruso. Una strada evidentemente anch’essa piena di buche visto il silenzio assoluto nei confronti di una popolazione che altrettanto evidentemente non esprime forse un bacino elettorale degno della politica attenzione. Sempre a ridosso delle elezioni politiche – ricorda la nota – ci fu assicurato un impegno di spesa di 38.000 euro gia’ preso, ma del quale vi e’ traccia solo nelle parole del Presidente. Fatta richiesta presso l’ufficio tecnico della Provincia per l’area peligna, ci e’ stato risposto che i fondi a disposizione non sono sufficienti a coprire le spese per il ripristino della viabilita’, che dei 38.000 euro non se ne sa nulla e che con i soldi a disposizione si e’ scelto di fare altri interventi. Purtroppo ci e’ stato anche riferito che non possiamo aspettarci una risoluzione a breve del problema”. Scatta quindi la nuova mobilitazione.

Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento