banner
banner
banner
banner

SULMONA – Quartiere sconnesso, energia elettrica a singhiozzo e decine di migliaia di euro di danni. Un brutto risveglio per il quartiere di via Avezzano dove questa notte un fulmine si è abbattuto sulla palazzina inagibile, come documentato in tempo reale da questa testata. Nel vicinato è iniziata la conta dei danni, soprattutto per le attività commerciali, come l’agenzia di scommesse sportive Strike dove sono stati danneggiati pc e schermi. Anche i privati devono fare i conti con i postumi del fulmine e del maltempo tra elettrodomestici e vari accessori. Il conto è salato ed è destinato a salire nelle prossime ore mentre si sta cercando man mano di rientrare nella normalità. “E’ stato un botto tremendo che ha tenuto tutto con il fiato sospeso. Questa mattina poi, tra impianti salvavita saltati e centralina di riferimento in tilt, è stato un brutto risveglio. Una nottata da dimenticare”- commenta un avvocato residente nella zona, interpretando anche i sentimenti dei residenti.

banner

Lascia un commento