banner
banner
banner

SULMONA – Il modello della didattica digitale di scena a Sulmona con il centro storico che diventa laboratorio di teatro, cultura e spettacolo. Centinaia di studenti dalle prime ore di questa mattina affollano il centro storico, trasformato in un laboratorio allestito tra bellezze artistiche, architettoniche e monumentali. Il primo atto dell’avvenimento, promosso dal Miur e raccolto dal Polo Umanistico Ovidio, è stato l’incontro inaugurale nel Teatro comunale Caniglia. Il palazzo dell’Annunziata, piazza XX Settembre, piazza Garibaldi, il chiostro di Santa Chiara, la Rotonda di palazzo S.Francesco, il palazzo della Provincia, palazzo Sardi e la sala rossa del palazzo vescovile, saranno centri dei diversi eventi in programma, tra studio, cultura, spettacolo. “Una grande vetrina per la città”- hanno esordito il sindaco, Annamaria Casini e la Dirigente Scolastica del Polo “Ovidio”, Caterina Fantauzzi nel corso della cerimonia di apertura. Ed ecco il programma di “Futura Sulmona”: dalle 17 alle 21.30 sul sagrato di palazzo dell’Annunziata e lungo corso Ovidio sono previsti spettacoli musicali e di danza organizzati dagli studenti delle scuole sulmonesi, con dj set Matteo Ciacciarelli, 18 ballerine, studentesse del Liceo “Fermi”, da palazzo Annunziata fino a piazza Garibaldi e ritorno parata luminosa, con le danzatrici delle scuole di ballo cittadine. Domani, martedi 15 ottobre, dalle 17 alle 21.30: sul sagrato dell’Annunziata dj set Matteo Ciacciarelli, Capograssi Music Band, VicOvidio Music Band, VicOvidio Dance, Utopia. Volo di Lanterne, in piazza Garibaldi. Piazza Garibaldi sarà fulcro del Digital Circus e Students Matter nelle strutture geodetiche: laboratori ed esperienze digitali su robotica, droni, simulatori. Piazza XX Settembre: stand informativi e registrazione partecipanti. A palazzo dell’Annunziata sarà ospitata la Digital Art (arte, creatività digitale, esperienze delle scuole. L’aula consiliare del Comune ospiterà studenti e docenti impegnati nei Debate. La Rotonda di San Francesco della Scarpa farà da cornice alla Future Zone, area espositiva riservata all’innovazione e alle buone pratiche della scuola digitale. Palazzo della Provincia, in via Mazara sarà sede del convegno per i docenti, della Teachers Matter. Palazzo Sardi: Steam Lab (laboratori). Nella Sala Rossa del Centro Diocesano confronto tra studenti. Palazzo Sardi (Comunità Montana) ospiterà gli interventi di esperti nei Future Talk: “A lezione con Einstein”, sarà presente il professore Eugenio Coccia, Rettore del Gran Sasso Science Institute. (a.d’.a.)

banner

Lascia un commento