banner
banner

SULMONA – Tre persone fermate di cui due minori e una denuncia a piede libero. E’ questo il bilancio dell’operazione antidroga effettuata nel pomeriggio di ieri dai Carabinieri della compagnia di Sulmona. I militari, attraverso una mirata attivita d’indagine, hanno proceduto alla perquisizione personale di un 18 enne residente in città, fermato nei pressi dell’ospedale, che ha portato i militari a rinvenire un quantitativo di hashish già divisa in un paio di dosi. Il giovanissimo è stato quindi condotto nella caserma di via Sallustio per ulteriori accertamenti. I Carabinieri hanno proceduto a deferire il soggetto per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’ipotesi è che quelle due dosi rinvenute e sequestrate potevano essere immesse sul mercato della droga. La perquisizione domiciliare ha dato esito negativo. Nell’ambito della stessa operazione sarebbero coinvoti anche due minori per i quali gli stessi investigatori mantengono lo stretto riserbo essendo l’attività d’indagine ancora in corso. Si tratta, nel caso di specie, di quantativi non proprio alti ma resta costante l’impegno delle forze dell’ordine per debellare il fenomeno dello spaccio che in città sembra allargarsi soprattutto per gli strascichi di un’emergenza che non è solo sanitaria. (a.d’.a.)

banner

Lascia un commento