banner
banner

ROCCA PIA – Il furgone si sfrena e lo travolge nei pressi del suo cantiere. Tragedia sfiorata nella giornata di ieri a Rocca Pia per un imprenditore di 52 anni, originario di Napoli, ricoverato in prognosi riservata nell’ospedale San Salvatore dell’Aquila dove è stato trasportato in regime d’urgenza tramite elisoccorso del 118. L’allarme era scattato in tarda mattinata quando l’uomo si stava recando nel cantiere del superbonus per scaricare materiale edile, caricato sul suo furgone. Per cause ancora da accertare, ma comunque di natura accidentale, il mezzo si sarebbe improvvisamente sfrenato fino a travolgere il 52 enne. Nel vero senso della parola. A quel punto sono scattati i soccorsi fino alla corsa in ospedale in eliambulanza. Le condizioni dell’uomo restano gravi da momento che i medici aquilani lo tengono sotto osservazione, in prognosi riservata, per verificare l’entità dei danni. Al momento non correrebbe pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della compagnia di Castel Di Sangro per i rilievi di rito unitamente al competente Dipartimento della Asl 1 che al momento avrebbe escluso anomalie e irregolarità sul fronte della sicurezza. Ulteriori accertamenti e sopralluoghi saranno effettuati nelle prossime ore. Dai primi rilievi sembrerebbe che l’incidente sul lavoro sarebbe legato ad una fatalità.

banner

Lascia un commento