banner
banner

SULMONA – Un felice incontro tra poesia, pittura e musica, un viaggio introspettivo alla ricerca del significato dell’esistenza alle prese con l’ineluttabilità del quotidiano e il cadenzato trascorrere del tempo. “Quindici” (Di Felice Edizioni, Martinsicuro, 2016) è la seconda raccolta di poesie di Raffaele Giannantonio, professore universitario e scrittore, che sarà presentata al pubblico il 15 ottobre alle 17 nella sala convegni dell’Hotel Meeting Santacroce di Sulmona. Dodici poesie per raccontare i mesi dell’anno, attraverso ricordi, emozioni, affetti, accompagnati dalle opere di straordinari pittori abruzzesi. Oltre alle poesie, nel libro è presente una seconda parte dedicata ai testi per canzoni scritti sempre dall’eclettico Giannantonio per la musica di Angelo Ottaviani. L’autore, mai banale, anche attraverso la canzone riesce a trasmettere gioie e inquietudini di vita vera. L’appuntamento del 15 ottobre rappresenterà una occasione per conoscere e apprezzare la poesia di Giannantonio anche attraverso la teatralità degli Valentina D’Andrea e Mario Massari e la musica di Angelo Ottaviani, Massimo Domenicano, Danilo Avolio, Antonio Franciosa e Rosanna Di Lisio, recente ospite di RAI1.Oltre all’autore saranno presenti il Sindaco Annamaria Casini, l’editore Valeria Di Felice, Vito Moretti, professore universitario, poeta e critico letterario, il critico d’arte Maria Cristina Ricciardi e Andrea Lo Vecchio, cantautore, compositore e produttore discografico. Coordinerà l’incontro il giornalista Ennio Bellucci. (Red)

banner

Lascia un commento