banner
banner
banner

L’Unpli, Unione nazionale Pro Loco d’Italia, scende in campo a favore delle popolazioni terremotate. Per sabato 15 ottobre è stato organizzato l’evento gastronomico in beneficenza Un’Amatriciana per Amatrice che si svolgerà dalle 19 nella frazione Campo di Fano di Prezza. “Le esigenze immediate e urgenti dei cittadini colpiti dal sisma del 24 agosto sono state sopperite dalla Protezione Civile e da tutte quelle realtà di volontariato che sono subito intervenute ma il volontariato deve continuare a dare ancora nei prossimi mesi ed anni un forte supporto a coloro che soffrono ed hanno perso tutto”. E’ quanto afferma il presidente provinciale dell’Unpli Raffaele Disanti che organizza l’evento in collaborazione con la Pro Loco di Campo di Fano ed altre e con il patrocinio della Provincia dell’Aquila e dei Comuni di Prezza e Pettorano sul Gizio. Alle popolazioni terremotate verrà devoluto il 100% del ricavato attraverso il conto corrente dell’Unpli nazionale che ad oggi ha già raggiunto la considerevole somma di oltre 217mila euro, in crescita di giorno in giorno. L’organizzazione nasce in seguito all’appello del presidente nazionale dell’Unpli Claudio Nardocci. Appuntamento dunque per il 15 ottobre a Campo di Fano per Un’Amatriciana per Amatrice. La serata sarà allietata da intrattenimenti musicali e da un gustoso menù in una struttura al coperto con un ampio parcheggio. La tradizionale piazza della sagra dell’aglio rosso si appresta a vedere protagonista la forza del volontariato delle associazioni Pro Loco che, da sempre, sono impegnate nelle attività non solo enogastronomiche ma anche culturali e di beneficenza. Le adesioni si ricevono al 347/4412693 ed agli indirizzi mail www.unpliaquila.info e segreteria@unpliaquila.info.

Domenico Verlingieri

banner

Di Ads

Lascia un commento