banner
banner
banner

SULMONA – Una sola offerta è pervenuta agli uffici comunali di Palazzo San Francesco, entro il termine sancito nella procedura, per l’alveo fluviale di via Lear. Si tratta della Ridolfi Idio e Figli, impresa che è stata ammessa alle successive fasi della procedura indetta dal Comune con apposita determina dirigenziale. Il progetto esecutivo dell’intervento, che riguarda la sistemazione della scarpata dell’alveo fluviale di via Lear, via Fiume e circonvallazione orientale, è stato già approvato lo scorso 13 settembre, per un importo di 900,000 euro, di cui 648.866,48 per i lavori e 251.133,52 per somme a disposizione dell’Amministrazione. Si va avanti sul fronte della mitigazione e prevenzione del rischio idrogeologico grazie agli oltre 2 milioni di euro ottenuto dalla passata amministrazione nel febbraio 2021.

banner

Lascia un commento