banner
banner

SULMONA – Primo banco di prova per la città che resta senza parcheggio coperto nel giorno di mercato. La Polizia Locale, su disposizione del Comandante pro tempore, Paolo La Gatta, ha disposto un rafforzamenti di controlli nell’area della centralissima piazza Garibaldi, nonostante la carenza di personale e il servizio di vigilanza per il Consiglio Comunale che probabilmente, questa mattina, non raggiungerà il numero legale per via delle ferie estive. Già nella mattinata di ieri la pressione delle auto si è riversata in pieno centro e in particolare nell’anello della piazza. Per questo alcune zone saranno presidiate per far fronte alla situazione in attesa che il Comune trovi la squadra per l’ex caserma Cesare Battisti che, come anticipato, https://www.ondatv.tv/cronaca/citta-senza-parcheggio-esplode-la-protesta-sopralluogo-nellex-caserma-battisti/ potrà essere adibita a nuovo parcheggio. “Ho dato disposizione alla parte tecnica di attivarsi per il taglio dell’erba e per altri interventi. Certo è che l’ipotesi va ancora valutata”- afferma il sindaco, Gianfranco Di Piero, che ci va con i piedi di piombo. Intanto oggi debutta la navetta che, dalle 8 alle 14, traghetterà gli utenti del mercato dal parcheggio di piazza Di Bartolomeo a piazza Garibaldi. Anche questo sarà un test importante per capire se i bus verranno o meno utilizzati. Al momento non sono ancora state rese note le modalità di rimborso degli abbonamenti come pure è da capire come farà il Comune a trovare i fondi per superare le gravi criticità rilevate nel parcheggio, ovvero “pericolo di cedimento strutturale dei pilastri”.

Lascia un commento